ALESSANDRO FABBRIS

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anatomia di un processo narrativo

Sintassi Aperta

La serie Anatomia di un processo narrativo e Sintassi aperta nasce nel 2006 in seguito a una riflessione sulla pittura aniconica. Il "corpo della pittura" viene sezionato in stratificazioni di colori stesi su acetati o su fogli da lucido sovrapposti. La composizione a polittico vuole sottolineare la possibilità di considerare gli elementi pittorici come proposizioni in grado di aprire a nuove narrazioni spostando i singoli elementi.